Tutte le notizie di Politica
martedì 26 gennaio 2021
I consiglieri del M5S Grazia Di Bari, Cristian Casili e Marco Galante fanno gli auguri al nuovo assessore pentastellato: “Rivolgiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro alla collega Rosa Barone dopo la nomina ad assessora al ...
domenica 24 gennaio 2021
ROMA - Teresa Bellanova in diretta su Facebook resta possibilista: si potrebbero riallacciare i rapporti con Conte. Ma ormai si è andati troppo oltre e anche la linea del Pd sta mutando. Il Movimento 5 Stelle ha già chiuso la ...
sabato 23 gennaio 2021
BARI - Il presidente della Commissione regionale Bilancio e Programmazione, Fabiano Amati, con riferimento alla nota stampa odierna del presidente del cda dell’Asi Brindisi rivolge delle domande taglienti: “Il presidente ...
mercoledì 20 gennaio 2021
di Thomas Invidia Il governo Conte II ieri ha ottenuto la fiducia del Senato della Repubblica con 156 voti favorevoli, beneficiando di due defezioni da Forza Italia (la senatrice Rossi e il senatore Causin) e l'apporto di voti dai ...
martedì 19 gennaio 2021
PUGLIA - Il Consiglio regionale è al lavoro per una legge che introduca l'obbligo delle vaccinazioni. “Sulle vaccinazioni obbligatorie agli operatori sanitari il Consiglio regionale della Puglia, per ora in Commissione, si ...
lunedì 18 gennaio 2021
L'importante caso che in Puglia ha come protagonista Tommaso Gioia di Ceglie Messapica, candidato capo lista nelle scorse elezioni regionali nella lista "Con Emiliano", sembra essere giunto a una svolta. Tommaso Gioia è ...
venerdì 15 gennaio 2021
La Puglia sarà in zona arancione. Prorogato lo stato di emergenza con decreto legge, a breve arriverà il nuovo DPCM in cui la Puglia sarà arancione, come chiedeva Lopalco. Non si potrà andare fuori regione, ma ...
giovedì 14 gennaio 2021
«Il Recovery Plan approvato dal Governo dal quale passano anche le discussioni di queste settimane che hanno portato alla crisi della maggioranza, purtroppo tiene sempre fuori l’area di Brindisi. Mi auguro che dalla Regione e ...
mercoledì 13 gennaio 2021
ROMA – Nessuno vuole andare a casa davvero, ma Renzi vuole ottenere almeno un mini-rimpasto. Italia Viva non ha votato il recovery plan nel CdM ieri notte e oggi le sue due ministre si sono dimesse. Adesso un “governo ...
venerdì 8 gennaio 2021
BRINDISI - Continuano le polemiche tra Amati e Rossi. Secondo il sindaco Riccardo Rossi, il comunicato stampa sul serbatoio Edison e sulle comunicazioni dell'Autorità portuale di Brindisi sono solo "sceneggiate da commedia ...
venerdì 8 gennaio 2021
SAN DONACI - L'opposizione continua a criticare aspramente il sindaco all'indomani dell'iniziativa benefica nei confronti di tutti i bambini del paese, ricchi, di ceto medio e poveri. Dai banchi dell'opposizione hanno stigmatizzato ...
giovedì 7 gennaio 2021
BRINDISI - Riva destra bacchetta l'amministrazione Rossi e chiede il rinvio dei controlli annuali delle caldaie. Nelle varie dispute di potere cui stiamo (ahinoi!) assistendo di recente, l’amministrazione comunale del cambiamento (?) ...
mercoledì 6 gennaio 2021
PUGLIA - I responsabili di Gioventù Nazionale di Puglia e Basilicata, rispettivamente Andrea Piepoli e Michele Giordano, intervengono nel dibattito sui rifiuti nucleari, il cui stoccaggio è previsto in diverse regioni del ...
martedì 5 gennaio 2021
“Ho scritto al presidente dell’Autorità portuale Ugo Patroni Griffi per conoscere la nuova proposta di localizzazione del serbatoio Edison di gas naturale liquefatto, considerato che a metà novembre mi era stata ...
martedì 5 gennaio 2021
ROMA - Arrivano le nuove restrizioni decise dal governo, subito dopo questi 2 giorni in zona rossa (5/6 gennaio 2021). Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha ...
sabato 2 gennaio 2021
“Un contributo annuo per i gestori pubblici di impianti di recupero delle acque reflue e relative reti di distribuzione, non superiore al 50% di quanto spende regolarmente Aqp, con decurtazione dei ricavi della vendita ...
mercoledì 30 dicembre 2020
Si è concluso ieri, nel Consiglio provinciale un lungo lavoro di due anni teso a salvare la Santa Teresa, partecipata con oltre 80 dipendenti. Sono state ripianate le perdite degli scorsi anni e portato in pareggio la Santa Teresa ...
lunedì 28 dicembre 2020
“Prorogato al 31 dicembre 2021 il termine per il recupero dei sottotetti destinato a usi connessi alla residenza, dei porticati a piano terra o piano rialzato da destinare prioritariamente a usi terziari e commerciali, dei locali ...
martedì 22 dicembre 2020
PUGLIA – C'erano pochi spazi di manovra, ma alla fine nella notte di questo martedì è passata la manovra del Consiglio regionale della Puglia, a maggioranza (centrosinistra Movimento 5 Stelle) e contrari (centrodestra). ...
“Che brutta abitudine la polemica senza fatti. Il sindaco di Brindisi ha qualche problema con i bilanci. Nel bilancio dell’Asi non è irrilevante il parere dei revisori dei conti, così come nei Comuni serve il parere del dirigente del servizio finanziario. E se la Provincia e il Comune di Brindisi sono a conoscenza di gestioni opache del passato sono invitati a segnalare e denunciare, così come sono pregati di controllare consulenze, assunzioni, incarichi professionali e donazioni. Insomma, il controllo sulla regolarità amministrativa, senza partigianerie od omissioni, dovrebbe essere buona abitudine di tutti i soci dell’Asi”. Lo dichiara il presidente della Commissione regionale bilancio, Fabiano Amati, con riferimento alla riunione svoltasi ieri tra gli amministratori e alcuni soci del consorzio Asi e l’assessore regionale allo Sviluppo economico. “Quando qualche mese fa dichiarai - prosegue Amati - che mi sarei occupato di Brindisi. Forse qualcuno pensò che mi sarei messo a ingrossare le fila del ‘bla bla bla’ inconcludente. Vorrei, invece, far sapere che l’impegno a occuparmi di Brindisi consiste nel mettere mano a una serie di problemi, provando a lasciare a riposo coloro che non solo non li risolvono, ma paiono impegnati a crearli. Brindisi è una città con un potenziale da fare invidia; l’unica cosa, infatti, che non si può fare è una stazione sciistica. Per questo motivo c’è bisogno che su ogni cosa si decida rapidamente e si ripristinino regolarità amministrativa e buon senso, mettendo da parte i traffichini peripatetici. Sembra inverosimile, per fermarsi alla questione del consorzio Asi, che non si possa avere il piacere di capire quali siano le questioni tecniche su cui ci si confronta e che tutto il dibattito abbia l’impronta dell’allusione e del messaggio cifrato". "Non serve molto - sottolinea il consigliere regionale - per capire che il nostro ruolo di amministratori pubblici consiste nell’andare al fondo delle questioni, coinvolgendo tutte le figure che le leggi prescrivono per assicurare il buon andamento, impegnandosi a ripristinare la regolarità amministrativa qualora sia necessario e denunciando eventuali mancanze - se ci fossero - del passato, del presente e del futuro. E mentre mi rileggo - conclude - capisco che forse solo a Brindisi c’è bisogno di un comunicato stampa per puntualizzare l’ovvio, con l’aggravante che sull’ovvio si riesce pure a fare polemica”
sabato 19 dicembre 2020
“Che brutta abitudine la polemica senza fatti. Il sindaco di Brindisi ha qualche problema con i bilanci. Nel bilancio dell’Asi non è irrilevante il parere dei revisori dei conti, così come nei Comuni serve il ...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | >> | Ultima