Covid, domani zona arancione: stop spostamenti tra comuni. 1123 casi in Puglia: 76 nel brindisino
sabato 16 gennaio 2021

PUGLIA - Dopo un sabato in giallo, dobbiamo rassegnarci a una domenica in zona arancione, dove saranno vietati gli spostamenti fra comuni al contrario di quello che è avvenuto durante le festività. Si tratta di una limitazione che l'assessore alla sanità, il professor Pierluigi Lopalco aveva chiesto a gran voce nei giorni scorsi, nonostante la situazione nelle terapie intensive covid sia tornata sotto controllo. Intanto, in alcuni paesi salentini viene prolungata la chiusura totale di tutte le scuole (la Regione Puglia ha optato per la didattica a distanza solo per le superiori). Oggi, sabato 16 gennaio 2021, il bollettino epidemiologico registra 10.600 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono emersi 1123 casi positivi: 406 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 100 nella provincia BAT, 217 in provincia di Foggia, 79 in provincia di Lecce, 239 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione, 5 casi di residenza non nota.

Sono stati registrati 15 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 3 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.174.161 test. 49.692 sono i pazienti guariti. 56.003 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 108.520, così suddivisi: 41.466 nella Provincia di Bari; 12.371 nella Provincia di Bat; 7.939 nella Provincia di Brindisi; 23.351 nella Provincia di Foggia; 8.702 nella Provincia di Lecce; 14.017 nella Provincia di Taranto; 556 attribuiti a residenti fuori regione; 108 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 16.1.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/0XqrY