Tensioni tra alcuni lavoratori e di dirigenti Asl, Mazzotta: “Si risolva per il bene di tutti”
lunedì 11 gennaio 2021

BRINDISI - Orario di servizio, mobilità interna, vestizione e tanto altro sono gli argomenti di scontro che stanno agitando gli animi nell'Asl brindisina. È stata inviata una lettera al vetriolo dai sindacati alla direzione. Sale la tensione tra alcuni dipendenti Asl e i dirigenti: il consigliere regionale di Forza Italia, Paride Mazzotta, interviene per chiedere una soluzione che venga incontro a tante famiglie: “In un momento come quello che stiamo vivendo, diventa imprescindibile l’armonia tra sindacati e dirigenza nel comparto sanitario e quanto sta accadendo alla Asl di Brindisi merita un supplemento di attenzione: per questo, auspichiamo che i lavoratori dell’azienda e la direzione generale possano riannodare il filo del dialogo e continuare ad assicurare un servizio efficiente alla collettività. Con la pandemia che stiamo vivendo non possiamo permetterci strappi di questo genere e comprendiamo le legittime richieste dei dipendenti, ma siamo sicuri che percorrendo i binari della responsabilità si possa addivenire ad una soluzione soddisfacente e condivisa tra le parti. Invitiamo, perciò, il direttore della Asl e i sindacati ad incontrarsi per risolvere la questione e ristabilire un clima di serena collaborazione nell’interesse dell’ente e dei cittadini tutti”.