Covid, 1.349 casi in Puglia: 122 nel brindisino. Tutti negativi i 324 test a scuola
venerdì 8 gennaio 2021

PUGLIA - Il SARS-CoV-2 continua a circolare nella provincia di Brindisi, ma il Sisp ha
 il controllo della situazione. Oggi, venerdì 8 gennaio 2021, sono stati registrati 11.020 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono emersi 1.349 casi positivi: 400 in provincia di Bari, 122 in provincia di Brindisi, 98 nella provincia BAT, 338 in provincia di Foggia, 120 in provincia di Lecce, 268 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione, 1 caso di residenza non nota. Sono stati registrati 27 decessi: 9 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 11 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.099.615 test. 42.409 sono i pazienti guariti. 53.922 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 98.952, così suddivisi: 38.104 nella Provincia di Bari; 11.228 nella Provincia di Bat; 7.270 nella Provincia di Brindisi; 21.601 nella Provincia di Foggia; 7.808 nella Provincia di Lecce; 12.308 nella Provincia di Taranto; 540 attribuiti a residenti fuori regione; 93 provincia di residenza non nota.

GLI SCREENING NELLE SCUOLE DI BRINDISI: TUTTI NEGATIVI I 324 TEST RAPIDI EFFETTUATI NELLA PRIMA GIORNATA DI SCREENING DELLA POPOLAZIONE SCOLASTICA DI BRINDISI

Si è conclusa la prima giornata dello screening anti Covid per gli studenti e il personale scolastico dell’Istituto comprensivo Cappuccini di Brindisi. Sono stati effettuati 324 test suddivisi tra: 236 alunni, 67 docenti e 21 personale Ata, tutti con esito negativo. "Ringrazio la scuola, il personale sanitario, i volontari, l’Asl, l’assessore alla Pubblica istruzione Isabella Lettori, i collaboratori comunali e le famiglie per il grande lavoro e la buona riuscita della giornata, ma soprattutto i piccoli che sono stati coraggiosi - ha affermato il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi - Si procederà domani, sempre presso il Centro anziani di Bozzano, con la popolazione scolastica dell’Istituto comprensivo Paradiso-Tuturano. A breve sarà disponibile anche il calendario della prossima settimana che riguarda tutti gli altri istituti comprensivi, saranno le scuole a comunicare il proprio turno alle famiglie".