Covid, 942 casi: 57 nel brindisino. La curva epidemiologica cala sempre di più
mercoledì 23 dicembre 2020

PUGLIA - La curva epidemiologica del SARS-CoV-2 continua a calare sempre di più: se dovessimo attenerci ai 21 criteri stabiliti dal governo per dividere il paese in diverse zone, nel Salento non dovrebbe esserci la zona rossa a Natale, perché i posti in terapia intensiva sono occupati solo al 50% e i ricoveri calano insieme ai nuovi positivi, mentre i guariti aumentano. Oggi, mercoledì 23 dicembre 2020, sono stati registrati 10.492 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono emersi 942 casi positivi: 306 in provincia di Bari, 57 in provincia di Brindisi, 68 nella provincia BAT, 205 in provincia di Foggia, 90 in provincia di Lecce, 208 in provincia di Taranto, 7 residenti fuori regione, 1 caso di residenza non nota. Sono stati registrati 20 decessi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 8 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 984.555 test. 28.068 sono i pazienti guariti. 52.872 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 83.205, così suddivisi: 31.973 nella Provincia di Bari; 9553 nella Provincia di Bat; 6049 nella Provincia di Brindisi; 18.421 nella Provincia di Foggia; 6.535 nella Provincia di Lecce; 10.123 nella Provincia di Taranto; 477 attribuiti a residenti fuori regione; 74 provincia di residenza non nota.