Covid, altro boom: 1.456 casi: 91 nel brindisino e un morto. Il Perrino aumenta i posti in terapia intensiva
venerdì 20 novembre 2020

PUGLIA - Il SARS-CoV-2 avanza nel brindisino, ma la terapia intensiva per ora regge. Sono 12 i ricoverati in terapia intensiva nel nosocomio brindisino. "I posti disponibili, per ora, sono 16, con obiettivo di 26 sul Perrino" - ha annunciato il direttore Asl/Br Gigliobianco. Oggi venerdì 20 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 10.102 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono emersi 1.456 casi positivi: 478 in provincia di Bari, 91 in provincia di Brindisi, 187 nella provincia BAT, 405 in provincia di Foggia, 175 in provincia di Lecce, 115 in provincia di Taranto, 10 residenti fuori regione, 5 casi di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Sono stati registrati 16 decessi: 4 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 2 in provincia BAT, 7 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 702.823 test. 10.240 sono i pazienti guariti. 29.434 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 40.803, così suddivisi: 15.981 nella Provincia di Bari; 4.597 nella Provincia di Bat; 2.799 nella Provincia di Brindisi; 9.436 nella Provincia di Foggia; 3.136 nella Provincia di Lecce; 4.562 nella Provincia di Taranto; 292 attribuiti a residenti fuori regione.