Multe a raffica per abbandono di rifiuti: task force e fototrappole non perdonano
lunedì 9 novembre 2020

BRINDISI - Tempi duri per i furbi dei rifiuti abbandonati: in campo c'è una squadra che si avvale delle migliori tecnologie per incastrare chi inquina campagne e città. Nella giornata di ieri, 8 novembre, sono stati segnalati rifiuti abbandonati in via Materdomini su cui è prontamente intervenuta la task force anti degrado. Il contenuto dei sacchi è stato analizzato e, in questo modo, è stato possibile risalire a coloro che avevano abbandonato rifiuti con errato conferimento sia rispetto al calendario sia rispetto alla separazione. Sono stati multati un residente e due attività commerciali. “Continueremo ad intervenire, non solo utilizzando le fototrappole - spiega l’assessore alle Politiche ambientali Roberta Lopalco - ma puntando anche al lavoro della task force che, analizzando i rifiuti, molto spesso è in grado di risalire ai responsabili. Purtroppo è necessario agire anche in questo modo per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti che danneggia anche i cittadini che invece collaborano ed hanno rispetto delle regole”.

TAG: Rifiuti