Estorsioni, attentati incendiari e spaccio: scatta la custodia cautelare per 9 persone
giovedì 22 ottobre 2020

FASANO - Dalle ore 5, i Militari del N.O.R. – Sezione Operativa della Compagnia di Fasano, coadiuvati dai Carabinieri del nucleo cinofili di Modugno (BA) e dello Squadrone eliportato cacciatori “Puglia”, stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura, nei confronti di 9 persone (3 carcere, 2 domiciliari e 4 obblighi di dimora), tutte del luogo, italiane e censite in banca dati, ritenute responsabili dei reati di estorsione aggravata, incendio, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e furto aggravato di autovetture. Sono stati documentati numerosi episodi incendiari avvenuti nel territorio del Comune di Fasano negli anni 2019 e 2020 e in particolare quelli che hanno colpito, in diverse occasioni, il bar – pub “Ciporti”. Alle ore 11.30 odierne il comandante della Compagnia di Fasano illustrerà in videoconferenza i particolari dell’operazione.