“Brindisi città commovente“: recuperare beni immobili per l’inclusione sociale
sabato 10 ottobre 2020

Mercoledì 14 ottobre, alle ore 18 presso Palazzo Guerrieri, sarà presentata l'iniziativa "Brindisi città commovente", realizzata dal Comune di Brindisi in partenariato con "Fondazione quartieri spagnoli" e "Nesta Italia”. Attraverso il finanziato della prima fase del "Fondo di innovazione sociale" il Comune di Brindisi insieme ai partner avrà la possibilità di realizzare uno studio di fattibilità utile a progettare un intervento di recupero e rifunzionalizzazione di immobili pubblici dismessi o sottoutilizzati, per creare in città una nuova infrastruttura sociale, funzionale a una strategia di attivazione cittadina contro la dispersione scolastica. Il progetto si basa sull'attivazione di processi di educazione attiva, di empowerment della comunità locale, di inclusione sociale attraverso il lavoro, e su collaborazioni tra pubblico-privato, privato sociale e cittadinanza. A causa delle restrizioni dovute alla normativa anti contagio la partecipazione è limitata a 40 persone.