Divise “all’antica”, la dirigente della scuola di Francavilla fa un passo indietro
sabato 19 settembre 2020

FRANCAVILLA FONTANA - L'idea di mettere ai ragazzini la cravatta e alle alunne la gonna stile college è tramontata nel terzo istituto comprensivo: la preside Adelaide D'Amelia lascia liberi i genitori di scegliere come abbigliare i propri figli. L'idea delle divise distinte a persino scatenato l'ira dell'Arcigay, che ha bollato tutto come un ritorno agli schemi del passato. La preside è stata accusata di aver deciso tutto da sola senza il coinvolgimento degli organi collegiali. La dirigente scolastica è stata travolta da una serie di polemiche: anche i genitori hanno protestato e si sono rivolti all'assessore alle pari opportunità. La scuola è cambiata: non si può più tornare indietro.