Immigrazione illegale, bloccati 5 albanesi in un camper: arrestata 54enne
venerdì 4 settembre 2020

BRINDISI - La polizia di frontiera e la finanza hanno ispezionato un camper noleggiato in Svezia da una cittadina ucraina di 54 anni e ci hanno trovato dentro alcuni cittadini albanesi. La signora ha provato a nascondere i 5 migranti che provavano illecitamente a tornare in Italia, nonostante alcuni avessero a loro carico dei provvedimenti di inammissibilità sul territorio nazionale. La donna è finita agli arresti per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e il camper è stato sequestrato. Sono stati circa 3000 i controlli contro l'immigrazione illegale in ambito portuale: l'attività della polizia in questo campo è sempre più intensa.