Ordigni bellici nel porto: chiuso alla navigazione il mare di fronte alla dogana
mercoledì 24 gennaio 2018
Ordinanza della Capitaneria per procedere con la bonifica: chiusura fino a completamento dei lavori.

Un ordigno e alcuni proiettili bellici in mare e scatta il divieto di navigazione nello specchio d'acqua antistante la banchina Dogana del Porto di Brindisi. Per permettere le operazioni di bonifica, sono interdetti la navigazione, l’ancoraggio,
l’ormeggio, la pesca, il transito, l’immersione e ad ogni altra attività in mare in prossimità dei punti di coordinate 40°38.429’ N – 017°56.898’ E e 40°38.436’ N – 017° 56.893’, in un raggio di 50 metri. 
L'ordinanza emessa dal Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Brindisi, è valida a partire dal 16 gennaio, fino alla completa bonifica dell’area. Ad occuparsi della delimitazione dell'area è la società S.T.E.S. S.r.l. Possono invece transitare  regolarmente i mezzi della Guardia Costiera, delle forze di polizia o degli addetti alle  operazioni/attività di bonifica.