T-shirt in cambio di cicche: parte dalla Puglia l'iniziativa per ripulire le spiagge
giovedì 31 agosto 2017
 Fa il boom l'iniziativa del gruppo Pulsano D'Amare per sensibilizzare sul tema della pulizia delle spiagge:  in poche ore, migliaia di mozziconi raccolti.

In poche ore 14mila mozziconi raccolti, tolti dalle spiagge e consegnati ai volontari dell'associazione Plsano D'Amare. E' impressionante il risultato dell'iniziativa dell'associazione del tarantino che ha lanciato una campagna per sensibilizzare sul tema della pulizia degli arenili. La formula, semplice quanto geniale, ha avuto  un successo inaspettato: in cambio dei mozziconi, i volontari hanno difatti donato una T-shirt a tema.
Tutto ha avuto inizio la scorsa settimana, quando i banchetti dell'associazione hanno presidiato un tratto del litorale invitando i cittadini a riempire un bicchiere con le cicche abbandonate nella sabbia in cambio di una maglietta. Dopo appena un'ora le 71 t-shirt a disposizione erano finite, ma i cittadini hanno continuato la raccolta di buona lena. Al termine della giornata, il numero di mozziconi ha lasciato di stucco anche gli organizzatori: una montagna di oltre 14mila cicche era stata sottratta alla spiaggia. Un numero certo impressionante, che dà la misura di quanto sia ancora diffusa la pratica dell'abbandono dei mozziconi di sigaretta, che restano poi sulle spiagge per un tempo che va dai 5 ai 12 anni. 
Un'iniziativa, una sorta di baratto ambientale, accolta con entusiasmo dai cittadini, disposti a inforcare i guanti e raccogliere i particolari rifiuti. Una buona partica che, se adottata anche in altri litorali, potrebbe portare ottimi risultati. 
Video di Mimmo Panzetta sulla 
Pagina Pulsano D'A mare