“Puliamo le spiagge del Salento”, gli attivisti di Sea Shepherd a Torre Guaceto
lunedì 30 gennaio 2017

Una mattinata vissuta all’insegna dell’amore per l’ambiente e dell’impegno personale nella sua tutela.

La Riserva di Torre Guaceto ha accolto, domenica scorsa, gli attivisti di Sea Shepherd. Oltre 30 volontari hanno ripulito le calette adiacenti alla Torre Aragonese e apneisti e sub hanno pulito i fondali della zona a protezione integrale. Con il materiale raccolto, vetro, plastica e alluminio sono stati riempiti 40 sacchi di immondizia.

L’Unione Europea ha individuato lo spiaggiamento dei rifiuti, “marine litter” quale una delle maggiori problematiche da monitorare e risolvere. Nell’abito di questo piano di governance europeo, Torre Guaceto è stata scelta quale area campione nella quale svolgere un’opera di monitoraggio dello stato di igiene del mare e delle spiagge: la vita degli animali marini dipende anche da questo.

Per aver animato questo importante momento di aggregazione e lavoro di squadra dobbiamo ringraziare le associazioni: Centro Velico Torreguaceto; Salento Fun Park-Mesagne; Acqua2o Centro di Equitazione e riabilitazione equestre, Mesagne; Fishing Adventures, Mesagne; Bram Sport, Brindisi; Wellness Sergio Ragno; Movimento “No al carbone”; Gruppo sub “Ncilonauti”, Brindisi; Gruppo Apneisti, Brindisi; Gruppo “Amici della Conca”.