Governo ai sindaci: "Aiutate i giovani a usare il bonus di 500 euro per musei, concerti, libri"
sabato 17 settembre 2016

Il bonus da 500 euro per i 18enni è attivo: il vincolo è spenderli in cultura. Ora tutti i sindaci dovranno spiegare come accedere ai soldi.

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini ed il presidente dell'Anci Piero Fassino hanno inviato una lettera a tutti i sindaci italiani, per spiegare le modalità operative di accesso al bonus. "L'invito ai sindaci - spiegano -  è quello di diffondere capillarmente, sia presso i giovani destinatari del bonus che presso gli esercenti, le informazioni su questa iniziativa, e "far aderire i musei e i teatri comunali". 

Dunque coloro che hanno compiuto o compiranno 18 anni nel 2016 potranno usufruire di 500 euro in un anno per entrare nei musei, nelle aree archeologiche, nei cinema, per visitare mostre o spettacoli teatrali, per andare ad un concerto o acquistare un libro. Per accedere al fondo basta registrarsi al sito www.18app.it (o www.diciottapp.it ), al quale dovranno registrarsi anche gli esercenti, tra i quali Comuni e musei comunali. Nel dettaglio, i 500 euro potranno essere usati per acquistare biglietti o abbonamenti per cinema e teatro, biglietti per concerti e spettacoli dal vivo, libri, biglietti di accesso a musei, mostre, aree archeologiche, monumenti, gallerie, fiere culturali, parchi naturali.

Fonte: Barisette.